CONTINUITA' ED ORIENTAMENTO

Quello che vogliamo è vedere il ragazzo alla ricerca della conoscenza, e non la conoscenza alla ricerca del ragazzo.
(George Bernard Shaw)

Nell'ottica della prevenzione e della promozione del benessere, la continuità del processo educativo-formativo dell’alunno, secondo una logica di sviluppo organico e coerente, è una condizione essenziale per favorire la crescita della persona valorizzandone l’unicità e la singolarità. Pertanto, è necessario che la scuola collabori con le agenzie extrascolastiche e la famiglia per garantire uno sviluppo integrale ad ampio raggio e che realizzi forme di raccordo con gli altri ordini di scuola per tracciare un percorso condiviso, che aiuti gli alunni delle classi- ponte della scuola dell’infanzia, della scuola  primaria e della scuola superiore di primo grado a superare i disagi che a volte incontrano nel passaggio tra i diversi contesti educativi e ponga tutti in condizione di cooperare e riconoscere le “tracce” del proprio percorso di crescita. Il progetto continuità del nostro circolo, quindi, oltre a prevedere incontri tra docenti, genitori, alunni e loro ex compagni e far conoscere gli ambienti comuni della nuova scuola, realizza e valorizza al massimo le esperienze comuni di confronto, di scambio, di mutuo aiuto tra tutti i componenti del gruppo, nel rispetto dell’identità dei soggetti in formazione. L’obiettivo concreto è quello di aiutare gli alunni a superare le difficoltà nascenti dall’impatto con un ambiente sconosciuto e di rendere più agevole il passaggio da un ordine di scuola all’altro per evitare che essi vivano una situazione di disagio e di reale sofferenza e che interiorizzino un senso di inadeguatezza e frustrazione che potrebbe influire negativamente sul loro successo formativo. A tal fine, diventa dunque indispensabile adottare strategie mirate al coordinamento del curricolo degli anni-ponte in modo da far superare agli alunni le difficoltà connaturate al momento del passaggio al grado scolastico successivo.

Per gli alunni che accedono al primo anno di ogni ordine di scuola, inoltre,  sarà attuato un Protocollo di Accoglienza per l’inserimento sereno e graduale dei nuovi iscritti.

PRESENTAZIONE

Il  progetto prevede un percorso fatto d’amicizia e di condivisione di idee ed emozioni con l’obiettivo, da parte di tutti i docenti coinvolti, di accogliere l’alunno riconoscendolo come persona che nutre speranza, attesa e fiducia di essere ascoltata, compresa e aiutata. 

Sono previste diverse azioni per realizzare concreti ed efficaci percorsi di collegamento tra i diversi ordini di scuola. In vari momenti, nel corso dell’ anno, sarà attuata l’ OPEN DAY. La scuola si aprirà al territorio, alle famiglie e alle associazioni.

La continuità tra la scuola dell’infanzia e la scuola primaria avverrà attraverso incontri tra insegnanti e visite nelle scuole. I bambini/ saranno “accompagnati” verso il nuovo ambiente scolastico dove potranno conoscerne gli spazi e l’organizzazione e partecipare ad alcune esperienze significative.

Per garantire la continuità tra scuola primaria e scuola secondaria saranno programmati momenti di incontro, come la visita all'edificio e la partecipazione ad alcune attività laboratoriali da svolgere durante una mattinata in una classe ospitante.

Sono previsti incontri e scambi di informazioni tra docenti dei diversi ordini di scuola, attraverso colloqui, profili e schede di valutazione per consentire agli alunni un buon inserimento nella nuova realtà e la costituzione di classi prime il più possibile equilibrate.

Social

Top.

Contatti

5° Circolo Didattico "E. Montale"
Viale della Resistenza, 11/k - 80144 Napoli
C.F.: 94023840633
Tel/Fax: 0815430772
PEC: naee005006@pec.istruzione.it
Mail: naee005006@istruzione.it
Cod. Meccanografico: NAEE005006
© 2015 Design a cura della Sares s.r.l. / Web site v.1.0 - P.IVA: 05791401218 / Via Melisurgo, 15 80133 (NA)